Abbigliamento e Campo Storico

Il presente regolamento è da considerarsi vincolante per la partecipazione alla manifestazione. Ogni suo punto deve essere rispettato. Si fa affidamento al buon senso dei partecipanti alla manifestazione che presentando il modulo di adesione sottoscrivono il pieno consenso al rispetto del seguente regolamento. Il presente regolamento è liberamente tratto da quello della manifestazione “Tempus Belli”, con i dovuti adattamenti.

 

PERIODO STORICO

Ai gruppi è richiesta una presentazione che si attenga al periodo storico collocabile in una fascia temporale di non più di 50 anni compresi tra il 1250 ed il 1400, in base al quale si dovranno orientare gli abiti sia civili che militari, l’equipaggiamento e tutte le attrezzature dell’accampamento.
Tale periodo dovrà essere indicato sul modulo di adesione alla manifestazione. All’atto dell’iscrizione i gruppi sono pregati di specificare la propria ragione sociale e la presenza della copertura assicurativa (obbligatoria). Ogni gruppo dovrà iscrivere i membri partecipanti indicando nome e cognome, e garantendo che la copertura assicurativa sia valida per ognuno di essi (per questa parte, il responsabile del gruppo può aggiungere partecipanti fino al giorno di inizio della manifestazione).

 

NORME DI COMPORTAMENTO

1. Tutti coloro che fanno “Ricostruzione Storica” (R.S.) devono tenere un comportamento ineccepibile nel corso delle manifestazioni alle quali partecipano.

2. Non è necessario elencare gli atteggiamenti da censurare, poiché ciascuno è consapevole dei propri obblighi nei confronti dei compagni (se facente parte di un gruppo o di un’associazione) e del pubblico.

3. Sono comunque considerati del tutto inopportuni i seguenti comportamenti:
a) fumare in abiti storici nel corso delle manifestazioni; è consentito farlo soltanto nelle aree non destinate alla R.S. e nei luoghi appartati non accessibili o visibili dal pubblico;
b) indossare abbigliamento moderno in modo completo o parziale;
c) usare in bella vista, quando in abiti storici ed in un contesto storicizzato, oggetti moderni e simili (tipo bere da lattine, da bottiglie di plastica o truccarsi davanti al pubblico);
d) indossare, portare o esporre qualora in abiti storici: gioielli moderni di ogni tipo, piercing, orologi, braccialetti anche di tessuto o cuoio, occhiali da vista, occhiali da sole, scarpe da ginnastica, espadrillas e quant’altro risulti evidentemente non storico e/o squalificante per una rievocazione storica;
e) portare capelli tinti con evidenti colori sintetici e moderni (arancio, blu, verde, ecc…);
f) usare il telefonino nelle aree riservate alla R.S.; è ammissibile l’uso nei luoghi appartati non accessibili o visibili dal pubblico.

4. L’abbigliamento dovrà essere consono al rango e periodo rappresentati. Si accettano tutte le varianti storicamente documentate da fonti iconografiche (affreschi, miniature, libri d’ore, arazzi e sculture) relative al periodo rappresentato dal gruppo partecipante.

5. Ogni componente di ogni gruppo che rappresenti un combattente, di qualsiasi periodo storico esso sia e qualunque sia l’attrezzatura utilizzata, deve sempre e comunque rispettare il principio secondo il quale la sicurezza, dei compagni e del pubblico, è prioritaria rispetto a tutto. Non dovrà quindi, egli, comportarsi in modo tale da mettere a repentaglio l’incolumità delle persone:                                                                                                                                                                                              a) non è consentito esibirsi o allenarsi con qualsiasi tipo di attrezzatura atta al combattimento in luoghi aperti frequentati dal pubblico, a meno che non lo si faccia nelle zone dedicate;
b) le attrezzature in dotazione atte al combattimento non devono mai essere abbandonate in luogo facilmente accessibile da parte di chiunque;
c) le attrezzature atte al combattimento possono essere mostrate e fatte toccare soltanto in presenza del legittimo possessore o di persona da lui delegata.

6. Ricordare che ci vuole molto tempo per costruirsi una credibilità, ed un attimo per perderla.

 

ACCAMPAMENTO

Nelle aree adibite alla “Ricostruzione Storica” (Area accampamenti) i gruppi, le associazioni o i singoli devono rispettare le seguenti norme elementari:
a) è vietato in genere l’utilizzo di attrezzi e/o strutture in plastica o materiale evidentemente anacronistico;
b) tutto il materiale non prettamente “storico” (abiti moderni, borse, scarpe, ecc.) deve essere nascosto alla vista nel modo più assoluto;
c) qualora si dorma all’interno di una tenda storica il materiale occorrente (materassino, sacco a pelo, ecc …) dovrà essere occultato fintanto che non si utilizzerà per la notte;
d) dovranno essere banditi nel modo più drastico tutti gli oggetti non pertinenti al periodo storico ricostruito;
e) tutto il materiale che può rappresentare un pericolo per il pubblico e per gli stessi partecipanti alla manifestazione deve essere collocato in posizione sicura, al fine di proteggere l’incolumità delle persone;
f) armi di tutti i tipi ed altri oggetti taglienti devono essere maneggiati con cautela, esposti in luogo sicuro e, se mostrati al pubblico, possono essere toccati solo in presenza dei rievocatori;                                                                                                         g) è assolutamente vietato esibirsi o allenarsi con qualsiasi tipo di arma all’interno di una zona di ricostruzione storica /accampamento, in presenza del pubblico, a  meno che la zona non sia delimitata in sicurezza da altri membri del gruppo (e previa comunicazione all’organizzazione, che dovrà comunque acconsentire a tale attività);                                  h) è stato chiesto il permesso per l’accensione dei fuochi ma, considerando che siamo in attesa di comunicazioni dagli enti preposti (anche per quello che riguarda la fornitura del cibo), ci riserviamo di dare tale informazione al più presto, e comunque al momento dell’iscrizione di ogni gruppo;                                                                                                                                       i) ovunque si dovrà tenere un comportamento adeguato e rispettoso, evitando nel modo più assoluto di lasciarsi andare ad atteggiamenti di dubbio gusto;                                                                                                                                                                                l) per garantire la sicurezza all’interno degli accampamenti si dovrà prevedere la presenza minima di un estintore, in dotazione del gruppo.
Ciascun gruppo dovrà provvedere ad individuare uno o più responsabili della sicurezza ed istruire anche gli altri componenti del gruppo sull’uso elementare degli estintori.

 

ALLESTIMENTO CAMPO

Sarà possibile allestire il proprio campo già nel pomeriggio del venerdì, altrimenti entro le ore 10:00 del sabato mattina.

 NB: l’organizzazione si riserva il diritto di segnalare discordanze troppo evidenti rispetto al livello dell’evento, e verrà richiesto al gruppo di eliminarle se non sono migliorabili.